Discinesia della Spalla, Cause e Cure

La discinesia della spalla rappresenta un’alterazione del movimento di questa articolazione, fondamentale per la mobilità del braccio e per l’esecuzione di attività quotidiane. Comprendere la natura, le cause e le soluzioni possibili per questa condizione è essenziale per chi ne soffre o desidera informarsi su come mantenere la salute delle proprie spalle.

Cenni Anatomici della Spalla

La spalla è l’articolazione più mobile del corpo, composta da ossa (scapola, omero e clavicola) e articolazioni che includono la gleno-omerale, acromion-claveare, sterno-clavicolare, scapolo-toracica e sottodeltoidea. Questa struttura è supportata da numerosi muscoli che garantiscono i suoi movimenti, tra cui quelli della cuffia dei rotatori, i posizionatori dell’omero e i pivot della scapola.

Il corretto funzionamento della spalla dipende dall’equilibrio tra stabilità e mobilità, assicurato sia da elementi passivi (capsula, legamenti, pressione intra-articolare) sia da elementi attivi (muscoli). Questi collaborano per mantenere la testa dell’omero centrata nell’articolazione durante i movimenti.

Il Rapporto Gabbia Toracica-Scapola

L’articolazione scapolo-toracica gioca un ruolo cruciale nell’aumentare il movimento del cingolo scapolare. Nonostante non sia un’articolazione anatomica vera e propria, la sua funzione è essenziale per l’elevazione della spalla. Questo movimento si divide in tre fasi, dalla fase iniziale (0°-60°) dove la scapola si adatta, passando per la fase critica (60°-140°) con una netta partecipazione della scapola, fino all’ultima fase (140°-180°) dominata dall’articolazione glenomerale.

Cause di Insorgenza delle Discinesie

Le discinesie possono essere volontarie, dovute a un’iperattivazione di alcuni muscoli, o involontarie, risultanti da alterazioni congenite, traumi, deficit neurologici, postura scorretta, tendiniti, e altre condizioni. Queste alterazioni possono portare a dolore, ridotta funzionalità dell’arto superiore, e una varietà di sintomi quali affaticamento, mancanza di forza e ridotta escursione articolare.

Diagnosi

La diagnosi di discinesia scapolo-toracica richiede un’attenta valutazione da parte di specialisti, attraverso osservazioni sia statiche che dinamiche del paziente, e può includere l’esecuzione di test specifici.

Soluzioni e Trattamenti

La fisioterapia rappresenta la soluzione principale per affrontare la discinesia della spalla, con l’obiettivo di ristabilire l’armonico movimento tra testa omerale, scapola e torace. Il trattamento si articola in diverse fasi, dalla valutazione iniziale al progressivo rinforzo dei muscoli, fino al controllo posturale e all’aumento del controllo dei movimenti. Tecniche come l’idrokinesiterapia, laser, TecarTerapia e onde d’urto possono essere utilizzate per alleviare il dolore e migliorare la qualità di vita del paziente.

La discinesia della spalla, sebbene possa sembrare complessa, con una corretta diagnosi e un trattamento mirato, può essere gestita efficacemente, permettendo ai pazienti di ritornare alle loro normali attività quotidiane con minore disagio e migliori prestazioni fisiche.

Se pensi di soffrire di Discinesia della Spalla, consulta un medico e considera la consulenza di un fisioterapista del nostro centro di fisioterapia Bergamo, Physioactive, per un trattamento mirato e efficace.

Contattaci, siamo specializzati in terapia manuale ed esercizio terapeutico, in questi anni abbiamo investito molto nella formazione e abbiamo acquisito molta esperienza clinica nel trattamento di questa patologia, sapremo valutare la tua situazione clinica e consigliarti il miglior percorso terapeutico.

Via Fornaci, 3/A

24027 Nembro (BG)

Lun - Ven: 8:00/20:00

Sab: 8:00/13:30

Privacy

12 + 12 =