Dolore cervicale in gravidanza: che fare?

Il dolore cervicale durante la gravidanza è un disturbo molto comune che colpisce quasi il 40% delle donne in dolce attesa. Questo non sorprende, poiché il corpo di una donna subisce notevoli cambiamenti durante i nove mesi di gravidanza. I nuovi fastidi, dolori e gonfiori sono l’espressione del corpo che tenta di adattarsi a questa nuova condizione.

In questo articolo esploreremo le cause del dolore cervicale in gravidanza e alcuni validi rimedi per ridurlo.

Perché fa male la cervicale durante la gravidanza?

Il dolore cervicale durante la gravidanza è causato dai numerosi cambiamenti che il corpo di una donna incinta attraversa per sostenere il bambino in crescita. Ecco alcuni fattori che possono contribuire a questo dolore:

  1. Aumento del volume della pancia: La pancia che cresce causa una trazione del diaframma, aumentando la tensione nei muscoli del collo. Questa tensione può portare a dolore cervicale.
  2. Cambiamenti ormonali: Durante la gravidanza, vengono rilasciati ormoni che rilassano i legamenti per creare spazio per il bambino. Questo aumento di flessibilità necessita di un maggiore supporto da parte dei muscoli della schiena e del collo, che possono diventare doloranti mentre si adattano al cambiamento.
  3. Aumento di peso: Il peso aggiuntivo aumenta il lavoro per i muscoli e lo stress sulle articolazioni, compresi quelli del collo e della schiena.
  4. Posture sbagliate: La forma ondulata o a “U” della colonna vertebrale, causata dalla pancia in crescita, può contribuire al dolore cervicale.
  5. Sonno interrotto: Le difficoltà nel trovare una posizione comoda per dormire possono provocare rigidità e dolore al collo, soprattutto al mattino.

Cervicale in gravidanza: primo trimestre, secondo trimestre, terzo trimestre

Durante la gravidanza, il corpo della donna subisce cambiamenti significativi che possono influenzare il dolore cervicale in modo diverso a seconda del trimestre.

Primo trimestre

Nel primo trimestre, il corpo rilascia ormoni rilassanti per aiutare a adattarsi al cambiamento. Tuttavia, questo rilassamento allenta anche le articolazioni, causando dolore.

Secondo trimestre

Nel secondo trimestre, il pancione diventa visibile, portando a variazioni nello stile di vita, nelle posture e nei ritmi del sonno. Questi cambiamenti influenzano i muscoli e possono provocare dolore cervicale.

Terzo trimestre

Nel terzo trimestre, il peso del bambino modella la forma della colonna vertebrale e dei muscoli della madre. Questo può portare a un’ulteriore curvatura dell’anca e alla comparsa di dolore cervicale.

Cervicale in gravidanza sintomi

I sintomi della cervicale in gravidanza possono includere:

  • Dolori muscolari: Causati dall’uso eccessivo del collo o dal mantenimento di una posizione troppo a lungo.
  • Spasmi al collo: Irrigidimento involontario dei muscoli del collo.
  • Mal di testa: Il dolore nella parte posteriore della testa può irradiarsi lungo il collo.
  • Nervo pizzicato: Un nervo spinale schiacciato può causare dolore al collo, che può essere acuto o accompagnato da formicolio fino alle braccia e alle mani.
  • Dolore riferito: Il dolore al collo può essere causato da problemi in altre parti del corpo.

Cervicale in gravidanza rimedi

Per gestire il dolore cervicale in gravidanza, si possono adottare diversi rimedi:

  1. Stretching: Allenta i muscoli contratti inclinando la testa da un lato, mantenendo le spalle rilassate. Ripeti più volte al giorno.
  2. Caldo o freddo: Una doccia calda o un bagno caldo possono rilassare i muscoli del collo. Puoi anche applicare impacchi freddi per 20 minuti, più volte al giorno.
  3. Postura corretta: Mantieni le spalle dritte e abbassate, stringendo leggermente gli addominali quando sei in piedi o seduta.
  4. Cuscini adeguati: Usa un cuscino per la gravidanza per offrire supporto a testa, collo e corpo.
  5. Massaggi: Un massaggio delicato può essere efficace per alleviare il dolore al collo.
  6. Attività fisica: Rimani attiva con esercizi approvati dal medico o dal fisioterapista per rinforzare i muscoli della schiena e alleviare il dolore cervicale.

Come curare la cervicale in gravidanza

In gravidanza, è preferibile evitare i farmaci e cercare vie alternative per ridurre il dolore. Il fisioterapista può essere di grande aiuto in questa condizione, utilizzando terapie manuali dolci ed esercizio terapeutico.

Cervicale in gravidanza: fisioterapia

La fisioterapia può fornire un grande sollievo alle donne incinte che soffrono di dolore cervicale. Un fisioterapista può offrire consigli personalizzati e creare un regime di esercizi progressivi per aiutare a curare il dolore cervicale, oltre a suggerire rimedi naturali.

Cervicale in gravidanza: esercizi

Ecco alcuni esercizi che possono aiutare a ridurre il dolore cervicale durante la gravidanza:

  1. Rotazione del collo: Gira lentamente la testa da un lato all’altro, mantenendo le spalle rilassate.
  2. Inclinazione laterale: Inclina la testa verso una spalla, mantenendo l’altra spalla rilassata. Ripeti dall’altro lato.
  3. Allungamento del collo: Inclina la testa in avanti, portando il mento verso il petto. Mantieni la posizione per alcuni secondi e ritorna alla posizione iniziale.

Seguendo questi esercizi e i consigli del fisioterapista, è possibile gestire efficacemente il dolore cervicale durante la gravidanza e migliorare il benessere generale.

 

Se pensi di avere Dolore cervicale e sei in gravidanza, consulta un medico e considera la consulenza di un fisioterapista del nostro centro di fisioterapia Bergamo, Physioactive, per un trattamento mirato e efficace.

Contattaci, siamo specializzati in terapia manuale ed esercizio terapeutico, in questi anni abbiamo investito molto nella formazione e abbiamo acquisito molta esperienza clinica nel trattamento di questa patologia, sapremo valutare la tua situazione clinica e consigliarti il miglior percorso terapeutico.

Via Fornaci, 3/A

24027 Nembro (BG)

Lun - Ven: 8:00/20:00

Sab: 8:00/13:30

Privacy

15 + 4 =