Frattura di Cranio e Zigomo, Cause e Cure

Le fratture del cranio e dello zigomo rappresentano traumi ossei seri, in quanto coinvolgono ossa fondamentali per la protezione di organi vitali, come il cervello. Queste lesioni si verificano tipicamente in seguito a impatti violenti, come incidenti stradali, traumi sportivi o cadute accidentali.

Il cranio e lo zigomo: cenni di anatomia e fisiologia

Il cranio costituisce lo scheletro della testa, collegato al tronco attraverso il collo. È suddiviso in neurocranio, che protegge il cervello, e splancnocranio o massiccio facciale, che interagisce con gli apparati viscerali respiratorio e digerente. Le ossa del neurocranio sono principalmente piatte e si distinguono in base cranica e volta cranica.

Come vengono classificate queste fratture?

Le fratture del cranio e dello zigomo possono variare notevolmente, dalle fratture chiuse alle fratture aperte e esposte, a seconda della gravità e della presenza di lesioni cutanee. Esistono diverse classificazioni, tra cui le fratture aperte, chiuse, depresse, comminute, lineari, incomplete e a legno verde.

Quali sono i segni clinici di una frattura al cranio o allo zigomo?

I sintomi di una frattura cranica o dello zigomo possono essere lievi o gravi. I sintomi lievi includono mal di testa, nausea, vertigini e confusione, mentre quelli gravi possono comprendere sanguinamento, dolore intenso, tumefazione e perdita di coscienza. È fondamentale diagnosticare queste lesioni attraverso esami radiologici come la radiografia, la tomografia computerizzata (TAC) e la risonanza magnetica (RMN).

Come si trattano questo tipo di fratture?

Il trattamento dipende dalla gravità della frattura. Le fratture meno gravi possono richiedere riposo a letto, mentre quelle più serie possono richiedere un intervento chirurgico per sintetizzare i segmenti ossei. La fisioterapia, sia ortopedica che neurologica, può essere parte integrante del percorso di recupero, mirando a ripristinare i movimenti del volto e del collo e a supportare le funzioni motorie e vitali in caso di lesioni al sistema nervoso centrale.

In Italia, il trattamento di fratture craniche e dello zigomo avviene principalmente in strutture specializzate, dove il paziente può ricevere un monitoraggio costante e un supporto completo da parte di personale medico e fisioterapico specializzato.

 

Se pensi di avere una frattura allo zigomo o al cranio, consulta un medico e considera la consulenza di un fisioterapista del nostro centro di fisioterapia Bergamo, Physioactive, per un trattamento mirato e efficace.

Contattaci, siamo specializzati in terapia manuale ed esercizio terapeutico, in questi anni abbiamo investito molto nella formazione e abbiamo acquisito molta esperienza clinica nel trattamento di questa patologia, sapremo valutare la tua situazione clinica e consigliarti il miglior percorso terapeutico.

Via Fornaci, 3/A

24027 Nembro (BG)

Lun - Ven: 8:00/20:00

Sab: 8:00/13:30

Privacy

12 + 1 =