Nervo sciatico infiammato, cause e come curarlo

La sciatica o sciatalgia è il dolore agli arti inferiori causato da infiammazione nervo sciatico. In genere si sente nella parte bassa della schiena (zona lombare), dietro la coscia e può irradiarsi sotto il ginocchio fino al piede. Potresti avvertire una sensazione di bruciore, intorpidimento, debolezza o dolore generico.

Cos’è il nervo sciatico

Il nervo sciatico è il più grande nervo presente nel corpo umano. Come tutti i nervi parte dal midollo spinale uscendo dalla colonna lombare a livello delle ultime 2 vertebre lombari e la prime sacrali (L4-L5-S1).

Il nervo sciatico esce da entrambi i lati della spina dorsale inferiore (infatti i nervi sciatici nel corpo umano sono due, destro e sinistro), passa nella parte posteriore delle cosce e arriva fino ai piedi. Svolge un ruolo vitale nel collegamento del midollo spinale con i muscoli delle gambe e dei piedi. Più precisamente il nervo sciatico da l’input motorio a diversi muscoli dei nostri arti inferiore e ci fornisce sensazioni tattili e se necessario di dolore.

I sintomi del nervo sciatico infiammato

Una sciatica molto forte può rendere difficile la camminata se non impossibile. A volte i sintomi della sciatica si aggravano camminando, non sempre, o sollevandosi da sdraiati. L’intorpidimento e la riduzione del dolore cambiando posizione possono essere parziali o completi.

Ad ogni modo la forma più comune del dolore al nervo sciatico è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Si verifica in una gamba (di solito non entrambe)
  • Inizia nella regione lombare o gluteo e si irradia lungo la parte posteriore della coscia e a volte nella parte inferiore della gamba e / o del piede
  • Di solito è percepito come un dolore acuto, al contrario di quello che può essere un dolore lancinante. Le parole che le persone spesso usano per descrivere il dolore del nervo sciatico includono : “dolore bruciante, acuto o elettrico“.
  • Il dolore peggiora quando si sta in piedi o seduti, ci si sente meglio quando si è sdraiati o, come detto quando si cammina.

Eppure in alcuni casi camminare riduce la sintomatologia. Questo fa capire come inquadrare con precisione il sintomo fa la differenza. La valutazione di un fisioterapista è determinante per programmare il percorso terapeutico ma anche per avere i giusti consigli rispetto al caso specifico. Oltre al dolore, altri sintomi comuni includono pressione, intorpidimento, formicolio o una sensazione di prurito che si irradia lungo la gamba

 

Le cause del dolore al nervo sciatico

La sciatica è comunemente causata da un certo tipo di compressione di un nervo spinale nella parte bassa della schiena. Il termine medico per la sciatica è dolore radicolare lombare, ciò indica che il sintomo ha origine nella radice nervosa. Le radici nervose, a volte chiamate nervi radicolari, si trovano dove i nervi si dipartono dalla colonna vertebrale.

Queste radici escono dai lati sinistro e destro della colonna attraverso gli spazi tra le vertebre. I sintomi specifici saranno diversi a seconda di quale sia il nervo spinale interessato e di quanto sia compresso.

Più comunemente, oltre a un’ernia del disco lombare, che è la causa principale di gravi lombosciatalgie con sintomi ingravescenti al di sotto del ginocchio, le altre cause di dolore sciatico sono: discopatia, spondilolistesi, stenosi spinale , o osteofiti e artrite nella colonna vertebrale.

Va ricordato che la sofferenza di un disco è quasi sempre una condizione generata da più cause in cui il mal di schiena è solo il sintomo finale.

Diagnosi Nervo sciatico infiammato

Gli specialisti e i fisioterapisti specializzati eseguono specifiche valutazioni. Partendo con l’anamnesi e poi eseguendo un esame fisico.

I raggi X e altri test, come la TAC, la risonanza magnetica e l’elettromiografia, vengono utilizzati per definire ulteriormente le cause esatte della sciatica ma non devono essere solo un supporto clinico.

La fisioterapia per la sciatalgia

Il trattamento della sciatica può includere sia metodi non chirurgici che chirurgici. In genere, i metodi non chirurgici, come la fisioterapia, vengono provati per primi ed hanno molto spesso successo.

Come detto in precedenza, la chirurgia può essere indicata quando la causa sottostante è grave e / o si verificano deficit neurologici progressivi come la debolezza delle gambe.

I trattamenti iniziali della sciatica acuta includono in genere una combinazione di terapia fisica, farmaci, iniezioni terapeutiche di ozono e anche terapie alternative

La fisioterapia è la componente centrale di quasi tutti i piani di trattamento della sciatica. vengono effettuate da fisioterapisti specializzati trattamenti di terapia manuale, terapia fisica e allenamento terapeutico.

Gli obiettivi della Fisiokinesiterapia sono molteplici. Quindi è facile capire come sia necessario individuare quali trattamenti sono più adatti al nostro mal di schiena o alla nostra sciatica. Questo è possibile solo attraverso una specifica valutazione che solo un fisioterapista esperto può fare.

Per approfondire e comprendere diversi aspetti dell’infiammazione alla sciatica clicca qui…Nervo sciatico infiammato

Via Fornaci, 3/A

24027 Nembro (BG)

Lun - Ven: 8:00/20:00

Sab: 8:00/13:30

5 + 3 =